Menu Content/Inhalt
Home

Ultimissime !!!

Efficientamento energetico, gli effetti del Superbonus al 110% sugli investimenti PDF Stampa E-mail
lunedì 07 settembre 2020
superbonus.jpg

Secondo l’indagine di ProtoTrends, il Superbonus al 110% sta influenzando le scelte di investimento degli italiani: 3 su 4 scelgono di investire nell’efficientamento energetico, per un budget che può raggiungere i 26.970 euro a famiglia

Tre italiani su quattro stanno scegliendo di investire nell’efficientamento energetico, per migliorare l’efficienza e i consumi della propria abitazione. È quanto emerge dall’indagine di ProntoTrends, l’Osservatorio di ProntoPro sul mercato dei servizi, che evidenzia un’importante crescita della domanda di professionisti impiegati in questo settore. Da quando il Governo ha annunciato l’entrata in vigore del Superbonus al 110%, infatti, le richieste pervenute sul portale sono aumentate del 17%.

 

    “Il Superbonus introdotto dal Decreto Rilancio allo scopo di favorire e agevolare gli interventi in ambito di efficienza energetica, sta fortemente influenzando le scelte di investimento degli italiani” osserva ProntoTrends.

 

Interesse più moderato per la domotica, categoria di servizi richiesta da 1 italiano su 10 e intesa soprattutto come automazione dei cancelli di accesso alla propria casa. La sicurezza raccoglie, invece, il 20% delle richieste relative all’ammodernamento del proprio immobile e si focalizza soprattutto sull’installazione di porte blindate.

 

 

Efficientamento energetico, gli effetti del Superbonus al 110% (Fonte: ProntoTrends)

Efficientamento energetico, gli effetti del Superbonus al 110% (Fonte: ProntoTrends)

Superbonus al 110%, quali interventi per migliorare l’efficienza energetica?

 

Secondo l’indagine dell’Osservatorio, per gli italiani efficientamento energetico fa rima soprattutto con un buon isolamento della propria casa, grazie all’installazione di finestre di qualità. Un servizio richiesto, per questa categoria di interventi, da 1 persona su 2.

 

In grande crescita l’installazione di pannelli solari, servizio che fa registrare un aumento di domanda rispetto allo scorso anno del 19%. Al terzo posto, tra gli interventi più richiesti per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione, troviamo la realizzazione di un nuovo tetto, seguito dal rifacimento facciate.

A quanto ammontano gli investimenti?

 

    “Sommando il costo medio di ognuno dei 5 servizi più richiesti per questa categoria, l’efficientamento energetico della propria abitazione può richiedere un investimento a famiglia fino a 26.970 euro”, spiega ProntoTrends.

 

L’intervento su una singola facciata di circa 50 mq può costare in media 840 euro e comprende la pulizia facciata, il rifacimento intonaco, e interventi su problematiche murali, non strutturali.

 

L’installazione di un impianto fotovoltaico da 3 kw può richiedere un investimento fino a 5.500 euro, mentre il rifacimento tetto per migliorarne le prestazioni di isolamento termico ha un costo che si aggira in media intorno ai 18.000 euro per una superficie di 100 mq.

 

Per quanto riguarda l’installazione di nuove finestre che garantiscano un migliore isolamento della casa, l’intervento può richiedere un investimento di 2.500 euro, un prezzo calcolato su tre finestre di buona qualità con struttura mista in legno e alluminio. Infine, la consulenza di un esperto in riqualificazione energetica si aggira in media su una spesa di 130 euro.

In Lombardia i prezzi più alti

 

Per quanto riguarda i costi, l’Osservatorio ha rilevato alcune differenze sul territorio. In particolare, i preventivi raccolti su ProntoPro mostrano che la Lombardia è la regione in cui questo tipo di migliorie ha un costo maggiore: i prezzi possono raggiungere, infatti, un +24% rispetto alla media nazionale. In Calabria invece troviamo le tariffe più vantaggiose, che possono anche dimezzarsi rispetto alla media italiana.

 

 

Fonte: Help Consumatori

 

 

Tesseramento 2020

adoc_tesseramento_2020.jpg

Guide Adoc

guide-adoc-compressor.jpg

Salva Famiglie

immagine.png