Menu Content/Inhalt
Home

Ultimissime !!!

Phishing, allerta dall’Agenzia delle Entrate: attenzione alla Pec e a false email sulla fatturazione PDF Stampa E-mail
lunedì 04 novembre 2019

phising06011.pngPhishingvia Pec, l’allarme dell’Agenzia delle Entrate sulle false email

Phishing anchevia Pec: attenzione all’arrivo di false email sulla fatturazione elettronica. Èl’allerta che arriva dall’Agenzia delle Entrate, estranea ai fatti, che invitai cittadini a fare particolare attenzione alle mail provenienti da utenzesconosciute o sospette che richiedono di modificare l’indirizzo di recapito perle successive comunicazione con il Sistema di Interscambio e a cestinarleimmediatamente.

La truffa

In questigiorni, denuncia l’Agenzia, stanno circolando delle mail di phishing via Pec,relative alla fatturazione elettronica, con lo scopo di truffare i cittadini.Nel mirino ci sono soprattutto le caselle Pec di strutture pubbliche, private edi soggetti iscritti a ordini professionali.

Si tratta dimail che hanno come oggetto la dicitura “Invio File <XXXXXXXXXX>” e chehanno come obiettivo la raccolta di informazioni da utilizzare verosimilmenteper frodare il destinatario. Il testo del messaggio appare plausibile in quantoè ripreso da una precedente e lecita comunicazione inviata dal Sistema diInterscambio (SdI).

L’Agenziaricorda che i messaggi Pec del sistema SdI hanno alcune specifichecaratteristiche:

– il mittenteè solo del tipo Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo dove NN è un progressivo numerico a duecifre;

– il messaggiodeve contenere necessariamente due allegati composti in accordo alle specifichetecniche sulla Fatturazione Elettronica (pubblicate sul sito dell’Agenzia delleEntrate).

Fonte: HelpConsumatori

 

Tesseramento 2019

adoc_2019.jpg

Guide Adoc

guide-adoc-compressor.jpg

Salva Famiglie

immagine.png