Menu Content/Inhalt
Home

Ultimissime !!!

Fibra, Antitrust: procedimenti contro Telecom, Wind Tre e Fastweb PDF Stampa E-mail
lunedì 11 marzo 2019

fibraottica1404.pngLe offerte in fibra di Telecom Italia,Wind Tre e Fastweb tornano nel mirino dell’Antitrust che ha deciso di avviaretre procedimenti, uno per ogni azienda, contestando la continuazione di unapratica scorretta che era già stata segnalata lo scorso anno.

Si trattadelle offerte che non dicono chiaramente ai consumatori le caratteristichedella connettività in internet in fibra ottica, l’esistenza di eventualilimitazioni tecnologiche o geografiche di copertura della rete, la differenzadi servizi disponibili e di performance in funzione dell’infrastrutturautilizzata per offrire il collegamento in fibra.


 


L’Autoritàgarante della concorrenza aveva già accertato la pratica scorretta ed emanatodelibere che risalgono a febbraio 2018 per Telecom, a marzo 2018 per Wind Tre ead aprile 2018 per Fastweb. L’alert contestato a tutte le tre le telefoniche èlo stesso: “la pratica risulta continuata con riferimento all’assenza diadeguati richiami che informino il consumatore di possibili limitazionitecnologiche o geografiche a fronte del permanere di claim enfatici sulleprestazioni dei servizi di connettività basati sulla “fibra”.


 


C’è poi lapresentazione delle condizioni economiche, che risultano poco visibili: divolta in volta si tratta di attivare una opzione aggiuntiva a pagamento,gratuita solo per il primo anno, con un aumento di 5 euro dopo dodici mesi,oppure voci di costo riprodotte in piccolo, come il modem in vendita abbinatacon 5 euro al mese per 48 mesi. L’Antitrust ha contestato dunque a Telecom, WindTre e Fastweb la violazione del Codice del Consumo per non aver ottemperatoalle sue delibere e ha avviato il procedimento per l’eventuale irrogazionedelle sanzioni.

 

Tesseramento 2018

tess2018_fronte.jpg

Guide Adoc

guide-adoc-compressor.jpg

Salva Famiglie

immagine.png